ORARI

 

SABATO

Dalle 9.30 alle 10.30

per bambini dai 4 ai 7 anni

con Marta Pagliari

La psicomotricità, una disciplina che aiuta a sviluppare l'equilibrio personale e armonizzare le diverse aree di sviluppo.

Negli ultimi anni tra i genitori si sente sempre più parlare di corsi di psicomotricità: nelle scuole dell’infanzia e primaria questa disciplina è arrivata sotto forma di progetto educativo speciale e nelle palestre come corso per i bambini 3-6 anni prima di intraprendere altre discipline sportive.

La psicomotricità è una disciplina che mira all'armonia tra la componente psicologica e quella motoria nello sviluppo infantile. La psicomotricità, nella sua tradizione classica (quella definita da Bernard Aucouturier e André Lapierre) considera tre sfere costitutive della personalità: quella motoria, quella cognitiva ed infine quella affettiva.

Nel corso degli anni questa disciplina ha tentato di utilizzare come strumento principale quello ludico, con la convinzione che solo giocando il bambino possa integrare queste tre sfere in modo armonico ed apprendere in modo equilibrato e permanente. Da questo percorso nasce l’ampia gamma di giochi psicomotori esistenti.